La nostra missione è informare

L'associazione A.I.S.M.E.L. - ONLUS si è costituita a Pisa il 10 Luglio 2007 per volontà di un gruppo di genitori e di alcuni medici intenzionati a non disperdere bensì a proseguire ed estendere la precedente esperienza maturata dalla Associazione Toscana per la Labiopalatoschisi (1994).

La labiopalatoschisi è una malformazione che può interessare singolarmente o congiuntamente il labbro superiore e/o il palato e/o il mascellare e si manifesta appunto con una "schisi", ossia una fessura, una divisione tra due parti, che durante la vita intrauterina, non si sono unite tra loro. Lo scopo principale dell'Associazione è quello di promuovere la conoscenza e di favorire e garantire la diffusione di una corretta informazione in merito alle malformazioni congenite esterne e alle labiopalatoschisi.

L'Associazione si propone di fornire un valido sostegno psicologico ai genitori e familiari dei bambini, rassicurandoli fin dal momento più delicato della nascita o della diagnosi prenatale. Siamo convinti infatti che la testimonianza di chi ha già vissuto situazioni analoghe e superato i principali problemi connessi alla malformazione, risulta spesso molto più rassicurante di qualsiasi spiegazione scientifica. L'Associazione, col suo operato, si propone inoltre di sensibilizzare le strutture sanitarie, amministrative e politiche al fine di migliorare l'assistenza e il trattamento medico-chirurgico nel suo insieme e di informare sui progressi sociali e scientifici inerenti tali malformazioni. A tal fine l'Associazione cercherà di promuovere e organizzare con sempre maggiore impegno, convegni, seminari, borse di studio, nell'intento di favorire e supportare la ricerca e la pubblicazione di opere scientifiche e divulgative.

Attraverso le pagine di questo sito cercheremo tra l'altro di spiegare, in modo semplice e corretto quali possono essere i problemi connessi alla malformazione. Per esperienza vissuta direttamente, sappiamo infatti che conoscere prima possibile il problema e il percorso che deve essere intrapreso per la sua soluzione, consente ai genitori di affrontare la situazione con la consapevolezza e la sicurezza necessarie per vivere serenamente il cammino che li attende.